banner def3

GAMBERO VIOLA

  • Nome Scientifico: Aristeus antennatus
GAMBERO VIOLA

Descrizione

Caratteri distintivi: nelle femmine e nei maschi giovani il rostro è lungo, sottile ed incurvato verso il verso l’’alto, con 3 denti dorsali robusti sulla parte prossimale; nei maschi adulti il rostro è più corto, con 3 denti dorsali. Presenza di una carena dorsale sul terzo (rudimentale), quarto, quinto e sesto segmento addominale terminante causalmente, su ogni segmento con una spina appuntita. Assenza sul carapace di spina epatica e di carene assai marcate. Carapace con carena post-rostrale poco evidente che non oltrepassa la metà del carapace medesimo. Solco cervicale corto, non esteso fino alla regione dorsale del carapace. Flagello superiore delle antennule corto ed appiattito. Lunghezza massima del corpo 22 cm. Presenta una colorazione rosso-chiara, rosea, con sfumature violette nella parte dorsale del carapace e lungo le congiunzioni dei segmenti addominali. Specie tipica del mediterraneo, specie comune frequente nel bacino orientale. Atlantico orientale: presente dal Portogallo al Marocco ed alle Isole di Capo Verde. Specie di buon interesse commerciale, in particolare nell’’area mediterranea; commercializzata fresca o congelata. Le carni sono squisite, delicate, particolarmente apprezzate.

Valori nutrizionali

Presenta uno scarsissimo apporto di grassi (0,15%) ma un ottimo apporto di proteine (21,2%). Tra gli acidi grassi saturi il più rappresentato è l’’acido palmitico con il 18,1%. Tra i monoinsaturi è stato rilevato in concentrazioni maggiori l’’acido oleico con il 15,6%. Infine tra gli acidi grassi polinsaturi si sono rilevate elevate concentrazioni di EPA e DHA, rispettivamente del 15,2 e 19,5%. Il rapporto ω 3/ω 6 è circa 5.

Valori nutrizionali in percentuali

  • Omega 3 - 83%
  • Omega 6 - 17%
  • Polinsaturi 46%
  • Saturi 28%
  • Monoinsaturi 26%
  • GAMBERO VIOLA

    Disponibilità in commercio

    • Maggio
    • Giugno
    • Luglio