banner def3

CEFALO

  • Nome Scientifico: Mugil cephalus
CEFALO

Descrizione

Corpo robusto, oblungo, anteriormente trapezoidale e al centro cilindrico, verso la coda si appiattisce ed ha un peduncolo codale robusto ed alto. La testa è tozza, massiccia con muso corto e bocca terminale. L'occhio è ricoperto da una palpebra cornea adiposa. Ha due pinne dorsali corte e triangolari, di cui la prima è composta soltanto da raggi spinosi. La coda è robusta con profilo incavato con due lobi. Il dorso presenta una colorazione grigio bluastro o nerastro. Fianchi grigio- argento con 6-7 strisce longitudinali bruno-nere. Ventre bianco-candido con riflessi argentei. Specie gregaria, vive in vicinanza della costa e vicino a corsi di acqua dolce. Presente in tutto il Mediterraneo. Viene catturato con le lenze a più ami, con le reti da lancio, con i tramagli e con gli sciabichelli e altre reti. Può arrivare al peso di 8 kg e di 120 cm di lunghezza. La carne è apprezzata così come la Bottarga, preparata dalle sue uova. Presenta una lisca centrale evidente, le carni si prestano bene allo sfilettamento ed alla preparazione. Sono presenti delle lische nei margini laterali esclusivamente in corrispondenza delle pinne.

Valori nutrizionali

I grassi costituiscono il 6,8% mentre il contenuto proteico è di circa 15,8%. Tra gli acidi grassi saturi il più rappresentativo è stato l’’acido palmitico con il 28,9%. Tra i monoinsaturi l’’acido oleico è quello ritrovato in concentrazioni maggiori con il 17,4%. Infine tra gli acidi grassi polinsaturi quelli maggiormente presenti sono EPA e DHA con il 10,3% e il 5,2% rispettivamente. Il rapporto ω 6/ω 3 è pari a quasi 1 a 1.

Valori nutrizionali in percentuali

  • Omega 3 - 15%
  • Omega 6 - 13%
  • Polinsaturi 28%
  • Saturi 41%
  • Monoinsaturi 22%
  • CEFALO

    Disponibilità in commercio

    • Aprile
    • Maggio
    • Giugno
    • Settembre
    • Ottobre
    • Novembre