banner def3

BISO

  • Nome Scientifico: Auxis rochei
BISO

Descrizione

Corpo fusiforme a sezione quasi circolare, che si rastrema verso il peduncolo codale (molto sottile e con carena laterale orizzontale e mediana, accompagnata da altre due carene più piccole). La pelle è liscia e priva di squame, tranne la linea laterale e la regione del corsaletto, la quale, in corrispondenza dell'origine della seconda pinna dorsale, è alta 10-15 squame. La testa è conica, con muso appuntito. Gli occhi sono di grandezza media, spostati in avanti. L'opercolo è grande. La bocca è piccola e possiede una fila di denti su ogni mascella. La mandibola è prominente. Non ha vescica natatoria. Si nutre di clupeidi e altri pesci pelagici. Si cattura con le tonnare, con reti da posta alla deriva e con reti di circuizione. Si prende anche con lenze alla traina. Le carni non sono molto apprezzate e possono risultare a volte indigeste. Raggiunge i 50 (58) cm di lunghezza e può superare il kg di peso. È comune in tutti i mari italiani, più frequente nelle acque meridionali.

Valori nutrizionali

Presenta un buon apporto di grassi (8,3%) ed un ottimo apporto proteico (17,7%); Tra gli acidi grassi saturi il più rappresentato è l’’acido palmitico con il 5,5%. Tra i monoinsaturi è stato rilevato in concentrazioni maggiori l’’acido oleico con il 15%. Infine tra gli acidi grassi polinsaturi il più presente è il DHA del 33%. Il rapporto ω 3/ω 6 è circa 4,6.

Valori nutrizionali in percentuali

  • Omega 3 - 82%
  • Omega 6 - 18%
  • Polinsaturi 68%
  • Saturi 11%
  • Monoinsaturi 21%
  • BISO

    Disponibilità in commercio

    • da Marzo a Ottobre