banner def3

ARINGA

  • Nome Scientifico: Clupea Harengus
ARINGA

Descrizione

La bocca giunge solitamente fino a metà dell’’occhio. Mascella inferiore prominente, più lunga di quella superiore che è priva di incisura profonda mediana. Opercolo senza striature, con il margine posteriore tondeggiante. Profilo ventrale del corpo tondeggiante, con carena poco evidente. Lunghezza massima 43 cm. Colorazione: blu scura, verdastra, dorsalmente; argentea sui fianchi e sul ventre; fianchi ed opercoli con sfumature dorate o rosate. 

È specie politipica. Specie di primaria importanza commerciale (è la specie più importante per il Nord-Atlantico), apprezzata da un vasto numero di consumatori; commercializzata fresca, congelata, affumicata, salata ed inscatolata. Carni: buone, color crema, piuttosto grasse, molto apprezzate, in particolare nell’’Europa settentrionale.

Valori nutrizionali

Presenta un elevato apporto di grassi (16,7%) e proteine (16,5%). Tra gli acidi grassi saturi il più rappresentato è l’’acido palmitico con il 24,9%. Tra i monoinsaturi è stato rilevato in concentrazioni maggiori l’’acido oleico con il 10,2%. Infine tra gli acidi grassi polinsaturi i più presenti sono l’’EPA ed il DHA rispettivamente con concentrazioni del 9,6% e 18,5%. Il rapporto ω 3/ω 6 è circa 5.

Valori nutrizionali in percentuali

  • Omega 6 - 5,89%
  • Omega 3 - 30%
  • Polinsaturi 39%
  • Saturi 42%
  • Monoinsaturi 19%
  • ARINGA

    Disponibilità in commercio

    • Da Gennaio a Ottobre