banner def3

Forum economico nel settore della pesca in Africa Occidentale, organizzato da UNIDO

Il 16 maggio 2017, la sede di Legacoop in Roma, si è svolto il Forum "Opportunités de partenariats dans le secteur de la pêche en Afrique de l’Ouest".

Grazie al prezioso contributo ed alla disponibilità, proposta ad Assoittica Italia da parte del dr. Francesco Pallocca, è stato possibile proporre alle aziende del comparto ittico l’interessante iniziativa.

L’evento, organizzato da UNIDO ITPO Italia e UNIDO Hq in collaborazione con la Legacoop, ha suscitato grande interesse nelle aziende italiane intervenute.

All’iniziativa hanno partecipato rappresentanti istituzionali, tra cui:

  • Soufiana Kaba, Ministero dell’Allevamento e della Pesca della Costa d’Avorio;
  • Koï Koï Toupou, Ministero della Pesca, dell’Acquacultura e dell’Economia marittima della Guinea;
  • Mohamed Barham, Ministero della Pesca e dell’Economia marittima della Mauritania;
  • Aliou Diouf, Ministero della Pesca e dell’Economia marittima del Senegal.

Il Direttore di UNIDO ITPO Italia, dr.ssa Diana Battaggia, ha sottolineato, in apertura dei lavori, l’importanza di avviare un partenariato con questi quattro Stati africani, incoraggiando gli investimenti, soprattutto con l’Italia, paese esempio nelle tecniche di pesca, e altri paesi dell’UE.

I lavori, moderati dal dr. Francesco Pallocca di UNIDO ITPO Italia, sono stati poi chiusi dalla Direttrice della ONG Haliéus, dr.ssa Francesca Ottolenghi, che ha ricordato il ruolo fondamentale della pesca artigianale soprattutto per la sicurezza alimentare delle comunità africane e per sconfiggere la povertà, migliorando le condizioni di vita dei rispettivi paesi.

Sono state presentate le diverse opportunità di business in ciascun Paese dell’Africa occidentale e sono stati evidenziati i punti di forza nonché i punti deboli della filiera ittica sui cui intervenire al fine di garantire un elevato standard delle produzioni ittiche.

Copia di IMG 20170516 150742 resized 20170525 094554009

Di particolare interesse sono state le testimonianze di donne a guida di cooperative della pesca che hanno raccontato la loro esperienza e le conoscenze in riferimento alla lavorazione dei prodotti ittici, incoraggiando, tra l’altro,  gli europei e gli italiani a visitare i loro rispettivi paesi in Africa.

Nel pomeriggio, poi, è stato dato ampio spazio alla sessione BtoB, in cui le aziende italiane hanno avuto modo di avere un contatto diretto con le istituzioni e aziende africane intervenute.

Il Forum prevede, inoltre, delle missioni di follow-up nei 4 Paesi, sulla base dell’interesse riscontrato dalle controparti italiane. A tal proposito è possibile sottoporre, eventuali, interessi da parte delle aziende italiane da trasmettere all’organizzazione dell’evento.

Maggiori informazioni in merito al programma, alle presentazioni dei relatori ed alle opportunità d’investimento sono reperibili al seguente indirizzo:

http://www.unido.it/ita/showevent.php?id=882

 

Alcuni testi e materiali scaricabili sono visibili esclusivamente agli utenti registrati.
Per effettuare la registrazione cliccate qui

  • Giovedì, 25 Maggio 2017